Come eseguire il trattamento primaverile delle colonie di api dalle zecche?

Pin
Send
Share
Send
Send


L'elaborazione delle api dal segno di spunta in primavera è un momento molto importante nella vita di ogni apicoltore. Dopotutto, è su questo trattamento che dipendono la salute e la capacità lavorativa dei lavoratori a strisce. Sfortunatamente, è necessario elaborare le api ogni anno o anche due volte all'anno. Parleremo di come e di cosa eseguire il trattamento più avanti nell'articolo.

Quando iniziare l'elaborazione delle api?

L'elaborazione delle api dal segno di spunta inizia di solito in primavera, a marzo, quando c'è poco miele nelle prove. Il tempo ottimale è fino al primo volo di pulizie di primavera (si verifica approssimativamente alla fine di marzo e all'inizio di aprile). Si chiama pulizia perché durante l'inverno vengono raccolti molti rifiuti nelle api. A causa del loro lento metabolismo, "risparmiano" questo spreco fino alla primavera, e quando volano dappertutto, lo scaricano.

Quindi, se alcune sostanze dopo il trattamento con zecche e rimangono nel corpo di un insetto, allora saranno rilasciate durante un volo purificante. La seconda fase viene eseguita in autunno, dopo il completamento della raccolta del miele. Ciò minimizza il rischio di ottenere un prodotto tossico. Bene, in estate non c'è praticamente zecca a causa delle alte temperature e dell'aria secca.

Che cosa esattamente e come eseguire il trattamento?

Nella primavera il trattamento viene effettuato con vari metodi. Ce ne sono parecchi, tuttavia, i metodi che usano gli acidi (ossalico, lattico, formico) e le sostanze medicinali con diversi principi attivi sono considerati i più popolari contro le zecche. Leggi di più su ciascuno di essi.

Trattamento acido

L'uso dell'acido, in particolare dell'acido ossalico, si è dimostrato abbastanza buono. Per elaborare l'alveare all'inizio dell'utilizzo del metodo, è stata utilizzata una soluzione al 2% di questa preparazione. Allo stato attuale, un metodo di spruzzatura di vapore di acido ossalico è più sicuro per l'apicoltore e le api. Questo rimedio aiuta contro tutti i tipi di malattie trasmesse dalle zecche: varroosi, acarapidosi.

In Germania, ad esempio, l'acido formico viene utilizzato più attivamente, mentre l'acido ossalico viene alimentato alle api mescolate con lo sciroppo di zucchero. Successivamente, guarda il video sul trattamento delle api con acido ossalico. La spruzzatura viene effettuata in primavera.

Uso di timol

Un modo non molto popolare, ma efficace per combattere la varroa e l'acarapidosi è il trattamento di alveari con timolo. La preparazione posta in sacchetti speciali (cristalli o polvere, il peso totale è di circa 0,2 grammi) è posizionata sulla parte superiore delle barre del telaio. La seconda opzione è quella di versare la sostanza nei sacchetti (peso 10-15 grammi) e posizionarla sopra il nido d'ape. Questo metodo è considerato backup contro il segno di spunta e non è utilizzato universalmente. La sua tossicità per le api è nella media, il tasso di sopravvivenza dopo il trattamento in primavera è buono.

Esposizione al calore

Un modo piuttosto vecchio di trattare le zecche nelle api è di trattare gli alveari. Viene utilizzato principalmente all'inizio della primavera, poiché è in questo momento che il più basso rischio di surriscaldamento delle api è dovuto alla bassa temperatura. La temperatura standard per riscaldare l'evidenza è di 47-48 gradi, ed è durante questo periodo che tutti i tipi di zecche periscono. Tuttavia, dal punto di vista della sicurezza per gli insetti, non è molto pratico.

Per questo metodo, le api vengono affumicate dall'alveare in una speciale cassetta con fori da cui cadranno gli acari durante la lavorazione. Quindi questa cassetta viene posizionata in una sauna o un bagno con una temperatura corrispondente, annotando il tempo (da 12 a 14 minuti). Durante questo periodo, la cassetta viene scossa per evitare che gli insetti si uniscano.

Dopo un periodo di tempo specificato, è necessario portare la cassetta a temperatura ambiente, tenere premuto per altri 15 minuti e rilasciare le api nell'alveare, pretrattate con una fiamma ossidrica. Data la complessità del metodo, viene gradualmente soppiantato da sostanze medicinali, il cui uso è più giustificato e richiede meno lavoro.

Farmaci a base di amitraz

Da tutti i tipi di epidemie di zecche, i farmaci basati su Amitraz vengono utilizzati attivamente. Tra questi ci sono "Bipin", "Tactic", "Metak". Terapeutico è una soluzione di una sostanza nel 12,5%. E fu Bipin il primo di loro. La discutibilità della sua utilità è ancora discussa dagli apicoltori, ma si dice che dia un buon tasso di sopravvivenza e un alto tasso di recupero delle api. Bipin è usato solitamente in primavera e in autunno. In estate non viene quasi mai usato.

Farmaci con acaricida

Componente Acaricida - molto efficace, perché è uno degli ultimi, sviluppato per combattere il ticchettio. Nelle moderne fattorie di apicoltura vengono utilizzate piastre speciali impregnate di acaricidi, che vengono lasciate nell'alveare per un giorno.

Il meccanismo d'azione della placca è il seguente: è collocato nello spazio tra le cornici in modo che l'insetto possa "passare" a fianco, toccando la superficie con la medicina. Le proprietà dell'acaricida paralizzano le zecche e rimangono sulle strisce.

I nomi più famosi di tali droghe: Apifit, Apistan, Fumisan e altri. In ogni paese il nome può essere diverso, ma le proprietà rimangono identiche. Questo metodo di lavorazione delle api può essere utilizzato per circa 4 stagioni, l'abitudine al principio attivo viene ulteriormente annotata e il segno di spunta smette di rispondere.

Lotta biologica

Una ricetta piuttosto efficace e semplice che aiuterà a sconfiggere il segno di spunta è un controllo ordinario della covata colpita. Inoltre, è spesso più affettata covata di covata e non api lavoratrici. Per una lotta rapida ed efficace, usa il ramo della covata dei droni per mezzo di speciali strutture di costruzione. Quando la covata viene sigillata, viene semplicemente tagliata e il favo viene fuso per ottenere la cera. Quindi, la maggior parte delle zecche sono distrutte. Dal momento dell'aspetto della prima covata è la fine dell'inverno, il trattamento in primavera sarà il più efficace.

Come si esegue l'elaborazione da soli?

Quindi, dopo aver appreso quanti metodi per aiutare a sbarazzarsi della zecca, c'è bisogno di considerare l'auto-igienizzazione dell'alveare. È meglio farlo in primavera per diversi motivi: in primo luogo, l'umidità invernale è già passata e sarà solo più calda in futuro, in secondo luogo, le api aumentano di attività, quindi i parassiti non dormono, diventano più aggressivi, diventano più attivi.

Quanto segue descrive come auto-trattare le api con Sanapine - un farmaco anti varrosi o un acaro varroa. Il mese di primavera è marzo, l'autunno è settembre. Tempo - mattina, prima del primo volo.

  1. Chiudere l'ingresso, rimuovere con molta calma il coperchio superiore.
  2. Il pannello del soffitto o tela viene rimosso, preferibilmente nel luogo in cui non ci sono insetti (di solito è la parete di fondo).
  3. La fiala con la droga viene scossa, schiacciata dalle sue pinze con la punta e gettata vicino alla parete posteriore dell'alveare.
  4. Metti il ​​soffitto in posizione e aspetta almeno 30 e non più di 40 minuti. Quindi aprire il foro del rubinetto.

Tutto! La riorganizzazione è stata effettuata, rimarrà solo per rimuovere con cura i resti della fiala, ma questo è elementare estraendo le cornici e spazzando via la spazzatura.

Pin
Send
Share
Send
Send


Загрузка...

Guarda il video: la disinfestazione del terreno (Febbraio 2023).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari