Clostridiosi nei bovini

Pin
Send
Share
Send
Send


Un gruppo di malattie chiamate clostridiosi si verifica quando i batteri del genere Clostridium entrano nel corpo di un animale. L'infezione si riferisce al gruppo anaerobico. Questi microbi possono causare gravi danni a tutto il corpo di una mucca. Gli elementi a forma di bastoncello possono entrare e danneggiare il tratto intestinale, i tessuti connettivi e muscolari, il sistema nervoso e il tratto respiratorio. I parassiti sono capaci di stare nel corpo di un animale o di un essere umano per un lungo periodo, formando nuovi focolai di infezione.

Da dove provengono questi batteri

Le ragioni della penetrazione dei microbi nel corpo di una mucca possono essere:

  • alimentazione scadente;
  • acqua potabile e suolo contaminati;
  • condizioni antigieniche dei bovini.

L'infezione è trasmessa principalmente dalla via oro-fecale.

Clostridium: batteri tra i patogeni. Sono a forma di bastoncello con estremità arrotondate, color grammo. Questi batteri mostrano instabilità all'ossigeno e sono in grado di formare spore quando vengono ingeriti da un animale o da un essere umano. Le condizioni più confortevoli per la riproduzione dei parassiti è un ambiente umido con una temperatura media di 35 gradi e l'assenza di ossigeno. Il periodo di incubazione dei batteri patogeni è di 4-20 ore.

Come è il processo infettivo

Il processo di infezione nella clostridiosi può verificarsi in due direzioni:

  • effetto tossico. Si verifica più frequentemente, accompagnato dalla formazione di sostanze tossiche nel corpo dell'animale, e può portare a un danno completo al sistema nervoso e ai tessuti. In pratica, una tale malattia è spesso fatale.
  • il danno meccanico è molto meno comune e non è in grado di avere un impatto così forte.

L'effetto di batteri patogeni sul corpo del bestiame può causare l'insorgere di varie malattie. I primi sintomi sono il deterioramento delle condizioni generali dell'animale, il rifiuto di mangiare e l'acqua, la diarrea. Le malattie sono accompagnate da un forte aumento e diminuzione della temperatura, vomito, debolezza, convulsioni, febbre e paralisi si sviluppa. In questo momento, l'animale può perdere molto peso, perdere molta forza, la sua coordinazione e il ritmo respiratorio vengono disturbati e il suo battito cardiaco si accelera. Le più comuni malattie che si verificano quando i clostridi vengono ingeriti in una mucca sono:

  • l'enterotossiemia è una malattia in cui le tossine dall'intestino penetrano nel sistema nervoso e ne causano la sconfitta;
  • tetano - una malattia infettiva acuta, accompagnata da contrazioni muscolari e provocando crampi;
  • botulismo - paralisi della mascella, della lingua, delle labbra e della faringe dell'animale.

Diagnosi della malattia

Nell'URSS, la clostrodiosi non ha ricevuto particolare attenzione. In una situazione economica difficile, era praticamente impossibile diagnosticare il problema della cattiva salute di una mucca o di una pecora - non c'erano ancora attrezzature speciali. E poiché il processo infettivo stesso passa inosservato, anche i veterinari non sono in grado di identificare la clostridiosi nelle fasi iniziali.

Quando sono stati trovati segni di cattiva salute nell'animale, hanno semplicemente aumentato la dose di antibiotici per mangimi. Tali metodi di trattamento hanno portato solo alla graduale aggiunta di microrganismi al farmaco.

Oggi la diagnosi di mucche clostridia fa in laboratorio. Gli specialisti svolgono un approccio integrato all'identificazione delle tossine nell'intestino dell'animale. Per fare questo, raccogliere il biomateriale necessario - tamponi, raschiature dalle pareti degli organi danneggiati.

Come aiutare

Un animale malato deve essere isolato dal resto della popolazione. L'infezione che una mucca ha raccolto dalla mandria può essere trasmessa ad altri.

All'interno, dove ci sarà una mucca malata, creare condizioni confortevoli. Vale la pena prestare attenzione alla presenza di una lettiera calda e all'assenza di correnti d'aria. L'illuminazione non dovrebbe essere luminosa, in modo da non infastidire l'animale.

Durante il corso della malattia nella stalla deve avere acqua potabile pulita. Si raccomanda di pulire il corpo della mucca con un clistere.

Durante il primo giorno è necessario limitare i pasti. Quindi nutrite l'animale con cibi nutrienti facilmente digeribili. Questo è principalmente foraggio verde fresco - erba medica, trifoglio, erba giovane, legumi.

Il trattamento farmacologico della clostridiosi viene effettuato mediante iniezione intramuscolare di ampicillina alla velocità di 20 mg / kg o 13 mg / kg di metronidazolo. In ogni caso, quando i sintomi della malattia sono rilevati in una mucca, è necessario cercare l'aiuto di un veterinario.

Salva il gregge dalla malattia

Dopo il recupero, l'animale è in grado di combattere le restanti piccole quantità di batteri nel corpo. Se il sistema immunitario è abbastanza forte, c'è una possibilità di recupero completo.

Per prevenire la comparsa di clostridi e altri batteri, si consiglia di svolgere le seguenti attività:

  • osservare le norme igieniche e gli standard sanitari quando si tiene il bestiame;
  • condurre disinfezioni periodiche dei locali;
  • nutrire solo cibo di alta qualità;
  • condurre tempestivamente la vaccinazione del bestiame;
  • organizzare la pastorizia sui pascoli che non sono cimiteri di bestiame;
  • pulire regolarmente gli zoccoli.

Conformemente alle norme di conservazione del bestiame, ai proprietari di aziende agricole e fattorie su cui sono stati scoperti i centri di presenza di clostridiosi è vietato prelevare bestiame dal proprio territorio per un periodo di tempo prestabilito.

Non lasciare che i giovani si ammalino

Una categoria particolarmente vulnerabile alle malattie infettive sono le vacche gravide e il bestiame giovane a causa dell'immunità indebolita. È necessario prestare particolare attenzione al contenuto dello stock riproduttivo, poiché la qualità e la quantità della progenie della propria azienda agricola dipendono da esso.

I cambiamenti patologici che comportano la clostridiosi sono associati a decolorazione della pelle. Hanno una tinta bluastra. A causa dell'abbondante formazione di gas, il cadavere è gonfio, la struttura dello scheletro è rotta, le ossa sono fragili e, quando vengono schiacciate, scricchiolano. Si osservano danni al tessuto muscolare e al tratto gastrointestinale, distrofia del fegato, polmoni gonfiati e un aumento del cervello.

Sfortunatamente, le malattie infettive acute non sono rare tra mucche, pecore e capre. Molti contadini, soprattutto inesperti, affrontano le malattie dei loro animali domestici, sono in preda al panico e non sanno come essere.

Qui sotto puoi fare una domanda o condividere la tua esperienza su come sei stato in grado di curare l'infezione nel tuo animale.

Condividi il link con gli amici sui social network.

Pin
Send
Share
Send
Send


Загрузка...

Guarda il video: Perché è morta la bovina? (Febbraio 2023).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari