Regole per l'alimentazione delle vacche asciutte

L'alimentazione bilanciata delle vacche asciutte in stato di gravidanza è una garanzia della salute della giovenca e un trampolino di lancio verso il futuro della sua progenie. Disturbi delle proporzioni, possono influire negativamente sul processo di nascita, che in seguito porterà a malattie gravi, sviluppo alterato del vitello, interruzioni nella produzione di latte. Su come e cosa darai da mangiare alla mucca durante il suo "decreto", dipende da tutti gli indicatori di produttività. L'approccio sbagliato a questo problema porterà a problemi con il sistema digestivo. Su come prevenirlo, imparerai nel nostro articolo.

Conseguenze di una dieta scorretta

Dire che l'alimentazione impropria di una mucca durante il periodo di siccità è causa di malattie pericolose, senza confermarlo con i fatti, non ha senso. Vogliamo spiegare con esempi pratici cosa può portare il disturbo nella dieta di un animale. È stato dimostrato che:

  • l'alimentazione sbilanciata può causare paresi di maternità;
  • con un'alimentazione scorretta, la placenta viene ritardata 4 volte più spesso;
  • il peso dei vitelli nati è ridotto del 20%;
  • la resa diminuisce (in media di 500 kg all'anno);
  • le mucche hanno violato il ciclo sessuale, riducendo la probabilità di fecondazione del 50%;
  • l'allattamento è disturbato

Nelle ultime fasi della gravidanza, le mucche dovrebbero essere attive nel corpo e l'accumulo di ferro in esso. Se la manza perde vitamine e minerali, allora questi processi sono disturbati.

Norme per le vacche durante la secchezza

Gli standard per l'alimentazione delle vacche secche esistono perché il loro disturbo causa l'obesità delle giovenche. A sua volta, questa diventa la causa del parto difficile. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle giovenche, poiché sono loro che hanno maggiori probabilità di ingrassare.

È importante che durante il periodo secco la giovenca non guadagni o dimagrisca. Per gli standard di fabbrica, il suo grasso al momento del periodo di asciutta dovrebbe essere pari a 3,5 punti: lo strato di grasso spinale non deve superare i 25 mm. Questi parametri dovrebbero essere mantenuti durante l'intero primo periodo di asciugatura.

Violando queste regole, conduci l'animale a parto difficile e lo sviluppo di malattie post-parto, la più comune delle quali è la chetosi. È causato da un'intensa diminuzione della massa grassa. Soprattutto, i ketozota sono suscettibili alle giovenche.

Fonti di energia e valore delle proteine

La principale fonte di energia è la proteina. La sua carenza nella dieta delle vacche gravide può portare all'esaurimento, ridurre la vitalità del feto, causare una carenza di latte durante il periodo di allattamento. Questo è il motivo per cui è necessario osservare rigorosamente gli standard proteici prescritti.

La fonte di proteine ​​è la sostanza secca, che deve essere aggiunta quotidianamente alla dieta di una mucca secca e asciutta. La tariffa giornaliera è calcolata con la formula: 2,2-2,4 kg di sostanza secca per 100 kg di peso. Tale consumo da parte dell'organismo è dovuto al fatto che è necessario non solo per la mucca, ma anche per il corretto sviluppo del vitello.

Ma è sempre importante conoscere la misura e non dare alle mucche più proteine ​​di quelle indicate nella formula. Un eccesso di questo può portare a gravi conseguenze come una carenza. Pertanto, un eccesso di proteina scindibile contiene ammoniaca, che causa una disfunzione epatica.

Il valore di amido e zucchero

È impossibile sopravvalutare il ruolo dell'amido e dello zucchero nel corpo di una mucca. Innanzitutto, sono una fonte di energia facilmente accessibile. In secondo luogo, sono coinvolti nel processo di digestione. L'amido e lo zucchero sono estremamente importanti per il lavoro dello stomaco anteriore, che rappresenta fino all'85% del cibo secco digeribile.

L'amido e lo zucchero sono carboidrati facilmente digeribili e coinvolti nella formazione del glicogeno. Lui stesso assicura il normale funzionamento del fegato e la corretta formazione della placenta.

La mancanza di carboidrati facilmente digeribili nelle vacche gravide può portare a disturbi digestivi, acidosi e parto prematuro. Per evitare ciò, si raccomanda di aggiungere alla loro alimentazione prodotti contenenti zucchero nelle seguenti proporzioni: 15% per 1 kg di sostanza secca.

Caratteristiche dei minerali

Organizzare l'alimentazione di mucche e giovenche secche deve essere consapevole dei minerali. Se l'animale non riceve minerali con una razione giornaliera, il corpo li rimuove dal tessuto osseo, che causa l'osteomalacia, l'osteoporosi e gli aborti. Spesso, durante il periodo di siccità, le mucche sono gravemente carenti di fosforo.

La mancanza di acido fosforico influisce sull'assorbimento di proteine, carotene e porta a malfunzionamenti degli organi riproduttivi.

La percentuale giornaliera di minerali nelle vacche asciutte è indicata nella tabella:

Si raccomanda di rispettare queste regole durante l'intero periodo di siccità. L'unica eccezione è sale e gesso, il cui importo deve essere ridotto nelle ultime 3 settimane. Questo è fatto al fine di prevenire il gonfiore delle mammelle.

Attenzione, vitamine!

Svolgono un ruolo enorme nel corpo e la mancanza del processo di gravidanza può influire negativamente sia sulla giovenca che sul suo feto. Il tasso di vitamine necessario per il normale flusso di parto è mostrato nella tabella:

Quando una mucca manca di carotene, provoca aborto, la nascita di vitelli indeboliti e una diminuzione della qualità del colostro. La carenza può essere riempita con preparazioni di carotene o vitamina A.

Una diminuzione della vitamina D può disturbare il metabolismo minerale nel corpo della madre e causare il rachitismo nei polpacci ... La fonte naturale di vitamina D è i raggi del sole. Con la loro assenza, puoi colmare la mancanza, dando al fieno della mucca, essiccato al sole.

Il valore dell'alimentazione all'inizio del periodo di siccità

Durante l'insorgere della condizione a secco, l'alimentazione delle giovenche e delle vacche asciutte in stato di gravidanza è finalizzata a rafforzare il loro benessere generale. Si raccomanda di mantenere il normale funzionamento del corpo, monitorare i processi di digestione e come si sviluppa il feto.

Le prime settimane di questo periodo sono estremamente instabili, perché la giovenca cambia il suo solito ritmo di vita, che può influire negativamente sulla salute. Durante il passaggio al periodo secco, una milza può riversarsi sulla mucca, motivo per cui è in grado di abbandonare il solito cibo.

A questo non è successo, assicurati non solo che la sua dieta fosse ricca di vitamine, ma anche per la sua diversità. Dai alla mucca solo mangimi e fieno di alta qualità, non essere pigro per coccolare il suo dolce preferito.

Disegnando un menu per nutrire le vacche asciutte nei primi stadi, dovresti ricordare dell'esistenza di un certo numero di regole. Durante la prima fase del legno morto, gli animali dovrebbero consumare durante il giorno:

  • da 2 a 4 kg di fieno;
  • 20-25 kg di fieno selezionato;
  • circa 1 kg di mangime.

Se si nota che la manza ha iniziato a mostrare segni di obesità, è necessario includere nella dieta 1-2 kg di paglia di primavera. I mangimi di massima sono selezionati, in quanto contribuiscono alla secrezione di saliva, che aiuta a prevenire l'acidosi.

Controindicazioni nell'alimentazione di vacche gravide nella prima fase

Al primo stadio del bestiame secco, non è consigliabile somministrare mangimi concentrati, poiché possono causare interruzioni nei processi di digestione, compromettere le funzioni riproduttive e aumentare il rischio di mastite e paresi. Se si aggiunge insilato perossidato alla razione, allora il contenuto di acido butirrico in esso non deve superare lo 0,2%. Se superi la norma, può svilupparsi chetosi o ipocalcemia. Un alto livello di acido butirrico porta ad un deterioramento della qualità del colostro.

Durante il periodo di siccità, è importante che la mucca riceva tutte le vitamine e gli oligoelementi necessari. Ma il cibo pronto può raramente riempire l'intero tasso richiesto dagli animali.

Per non affrontare le conseguenze di una mancanza di vitamine, fin dall'inizio, esaminare il livello del loro contenuto nel mangime utilizzato e aggiungere alla dieta quei componenti che possono riempire le sostanze mancanti.

Opzione premiscela per il primo periodo di secchezza

Come notato sopra, raramente i mangimi pronti possono riempire tutte le vitamine e gli oligoelementi di cui una mucca ha bisogno. Pertanto, gli stessi agricoltori esperti producono premiscele per nutrire le giovenche. Vi presentiamo una variante approssimativa della nutrizione per il primo periodo di legno morto durante la gravidanza di una mucca.

Per 1 tonnellata di premiscelato è necessario includere prodotti contenenti: 2960 g di rame, 6500 g di zinco, 1500 g di manganese, 450 g di cobalto, 300 g di iodio, 8 g di selenio, 8,6 miliardi di UI di vitamina A, 580 mila UI di vitamina D e 1500 g di vitamina E.

Se non si prende una mucca al pascolo, la sua dieta dovrebbe consistere nel 30-40% di erba fresca. Gradualmente, questa percentuale può essere ridotta e l'animale trasferito a una dieta combinata.

Il valore di una corretta alimentazione nella seconda fase

La seconda fase di deadwood inizia tre settimane prima dell'inizio del parto. Questo periodo è considerato critico e dipende dalla salute della mucca e del vitello. Il contadino ha 21 giorni per preparare il corpo della vacca per il periodo dell'allattamento.

Nel processo di allattamento, il corpo subisce gravi cambiamenti e, senza un'adeguata preparazione, non può affrontare il carico. Durante la seconda fase, è necessario aumentare l'attenzione per gli animali e rivedere la sua dieta.

Dipende dall'alimentazione corretta: preparare il corpo per l'allattamento, prevenendo una diminuzione dell'assunzione di sostanza secca, prevenendo i disturbi metabolici e alterando i processi digestivi. È necessario fare tutto questo gradualmente in modo che il corpo liscio e senza conseguenze entri in un nuovo ruolo.

Conseguenze di alimentazione impropria nella seconda fase

Gli studi dimostrano che solo il 60% delle mucche dopo il parto sono in buona salute. Il restante 40% è costituito da giovenche che si ammalano di patologie postnatali a causa del fatto che il loro corpo non è in grado di sopportare il carico. La ragione della loro comparsa è considerata un'alimentazione sbilanciata. Porta anche a un disordine metabolico in un corpo indebolito e all'emergere di paresi di maternità, acidosi, chetosi e mastite. La ragione di questo è che con un aumento dell'utero nelle ultime fasi della gravidanza, la capacità del tubo digerente è significativamente ridotta.

Durante questo periodo, le mucche non possono consumare la giusta quantità di mangime sfuso, con conseguente mancanza di vitamine e minerali. Per prevenire l'esaurimento delle vitamine, tre settimane prima del parto, le mucche vengono trasferite a una dieta diversa.

Le norme dei nutrienti e come raggiungerli

In contrasto con il fatto che gli animali non possono consumare grandi quantità di mangime, aumenta il fabbisogno di energia del corpo. Nelle ultime settimane di gravidanza, è necessario aumentare il numero di componenti contenenti energia del 25-30%. Quindi puoi prevenire un disturbo metabolico.

Per nutrire la mucca nel secondo periodo di secchezza è stato efficace, è necessario aumentare la quantità di proteine ​​consumate del 15%. Questo può essere ottenuto trasferendo le giovenche a un mangime più concentrato. Ma bisogna ricordare che è vietato il trasferimento di un animale a tale alimentazione in un giorno.

Se la dieta della mucca non contiene mangimi concentrati, vengono introdotti gradualmente. Iniziare con un chilogrammo di concentrato, aumentando ogni giorno la quantità di 0,5 kg per 5 giorni. Pertanto, al momento del parto, la dose giornaliera di concentrato dovrebbe essere di 3-4 kg.

Caratteristiche della dieta nel secondo periodo

Un'alimentazione corretta è necessaria per tutte le mucche, ma un'attenzione particolare deve essere rivolta alle giovenche: il loro corpo è meno preparato per l'allattamento. In modo che dopo il parto non si debbano affrontare complicazioni quali chetosi, metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati e mancanza di energia, dovresti includere nella dieta delle mucche:

  • 2-3 kg di fieno e haylage di alta qualità;
  • per le prime giovenche - 12-15 kg di miscela per mangimi, che contiene da 0,4 g di sostanza secca per 1 kg;
  • germe di grano, segale e triticale nella quantità di 0,5-1 kg al giorno.

Presta attenzione al fatto che il chicco germinato ha un effetto positivo sullo sviluppo del feto, poiché contiene 6 volte più vitamina B. Influisce sulle funzioni riproduttive della mucca e sulla normalizzazione del metabolismo, pertanto si raccomanda di aggiungere i cereali germinati alla dieta.

La composizione approssimativa della premiscela per il secondo periodo secco

Fare una buona opzione premiscelata per il secondo periodo di siccità è ancora più difficile della prima, dal momento che è importante prendere in considerazione anche più parametri e sfumature. Al tuo pulcino hanno ricevuto tutte le sostanze necessarie nella giusta quantità, segui le istruzioni qui sotto.

1 tonnellata di premiscela per il secondo stadio di condizione asciutta dovrebbe includere i seguenti componenti: 670 g di zinco, 2340 g di manganese, 160 g di cobalto, 150 g di iodio, 4 g di selenio, 4 miliardi di UI di vitamina A, 222 milioni UI di vitamina D, 4000 g vitamina E, 1500 g di acido nicotinico e 800 g di biotina.

L'acido nicotinico è incluso nella premiscela per prevenire la degenerazione del fegato, la comparsa di chetosi e aumentare l'intensità del metabolismo. La biotina aiuta anche a rafforzare le articolazioni. Se nutrite correttamente le mucche durante il periodo di siccità, allora sia la madre che il bambino saranno completamente sani.

Abbiamo cercato di scrivere per te tutte le sfumature di dare da mangiare alle mucche durante il periodo di siccità, speriamo che tu abbia ricevuto le risposte alle tue domande.

Dacci dei Mi piace e dai ai tuoi amici degli articoli che sono diventati una fonte di informazioni utili per te, rendendoli un repost.

Non dimenticare di lasciare un commento alla fine dell'articolo.

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari