Sulla rinite atrofica nei maiali

Pin
Send
Share
Send
Send


L'attività infiammatoria nella mucosa nasale, chiamata rinite atrofica infettiva dei maiali, è spesso di forma cronica. Le complicanze causano cambiamenti irreversibili nelle concha nasali, in altre parole atrofia, così come il diradamento delle ossa della mascella superiore. La malattia è considerata infettiva e il più delle volte si verifica con l'allevamento attivo di animali nelle grandi fattorie. L'abbiamo saputo per la prima volta nel 1829 in Germania.

La causa di

Ci sono alcuni batteri - Pasteurella multicida var. suis e Bordotella bronchiseptica var. Suis. Si ritiene che a causa di loro i suini soffrano di rinite atrofica. Solo questi animali sono soggetti alla malattia, in particolare i maialini da latte. Questi batteri assomigliano a un bastoncino, che è gram-negativo, immobile e non forma una spora. Tuttavia, questa informazione non ha il 100% di prove. I ricercatori suggeriscono solo questa opzione.

I batteri sono piuttosto tossici e possono sopravvivere congelati fino a 120 giorni. Se sono collocati in un ambiente normale e a una temperatura positiva, persistono per un massimo di due settimane.

Distruggi il bastone può esporre all'1% di formaldeide per tre ore. Applicare anche il 3% di soda caustica e il 20% di calce fresca. Il riscaldamento a 60 gradi può uccidere i batteri in 1 ora.

Modi di infezione

I suinetti diventano infetti da adulti malati. Nel secondo caso, il decorso della malattia è spesso asintomatico e quindi considerato il fatto più pericoloso. Puoi essere infettato da goccioline trasportate dall'aria, perché la rinite atrofica è un problema respiratorio. Naturalmente, non si può escludere il contatto diretto e il caso in cui lo scarico dal naso di un individuo infetto cadeva nella ciotola o nel bevitore comune. Se un maiale starnutisce e tossisce, allora è alto il rischio di infettare il bestiame sano.

Nelle fattorie disfunzionali, roditori e vermi possono diffondere il batterio e la rinite atrofica in generale. Gli insetti sono anche portatori del patogeno, sebbene essi e altri portatori non si ammalino. L'infezione avanza nei nidi (lettiere) e nelle macchine.

La probabilità di rinite atrofica nei suinetti a settimana è dell'80%. Più bassa era l'età delle scrofe, maggiore era la possibilità di ammalarsi nei giovani, soprattutto se il parto era nel periodo primaverile-invernale.

Si ritiene che il malato con rinite atrofica sia possibile non solo dal patogeno, ma anche dal mancato rispetto delle condizioni dei suini. Questo è un intero complesso di fattori. La probabilità della malattia è più alta con un'alimentazione scorretta, che manca di proteine ​​e vitamine. Inoltre, la presenza di calcio e fosforo nel cibo dovrebbe essere bilanciata. Maggiore attenzione alle scrofe: le loro passeggiate dovrebbero essere particolarmente preziose e le condizioni dovrebbero essere confortevoli. Ma in linea di principio per tutti i maiali è importante avere una stanza calda e asciutta.

Sintomi e segni

Nei suini, la rinite atrofica inizia con un periodo di incubazione che dura da diversi giorni a un mese. La malattia ha uno stadio subacuto e cronico. Sono stati osservati i seguenti sintomi:

  • ansia, strofinando il naso su cose diverse, scavando nella paglia, scuotendo la testa;
  • starnutire, sbuffare;
  • flusso sieroso e quindi muco-mucoso dal naso (naso che cola);
  • intasamento dei dotti lacrimali, perché la mucosa nasale si gonfia, con conseguente lacrimazione e scurimento della pelle agli angoli degli occhi;
  • gonfiore delle palpebre inferiori;
  • sangue dal naso (a volte, a causa di un maggiore attrito sulla superficie).

Tutto questo è osservato nella forma acuta di rinite catarrale. Dura circa 2-3 settimane, dopo di che scompaiono tutti i sintomi ovvi, ma questo non significa che la malattia si sia ritirata. È diventata cronica con atrofia della concha. Tutto questo sullo sfondo di condizioni apparentemente migliorate nei suinetti.

Cambiamenti interni

I sintomi della rinite atrofica sono irreversibili e raggiungono quasi sempre gravi conseguenze. Tutto inizia nel naso, dove si verifica il processo atrofico delle concavità nasali e delle ossa facciali del cranio. Le ghiandole e il tessuto connettivo interni sono distrutti dall'infiammazione. Tutto ciò influisce negativamente sullo sviluppo della mascella superiore. Dei cambiamenti visibili, diventa molto più corto di quello inferiore, gli incisivi superiore e inferiore non corrispondono.

A causa della rinite atrofica, c'è una deformazione delle ossa della testa, poiché non c'è nutrizione. Tutto perché la rete di vasi di ossa nasali scompare. Lì tutto è pieno di tessuto fibroso. L'intero processo ha origine nel naso, e in seguito va alle ossa e alle mascelle.

In un maiale, i carri possono essere osservati quando entrambe le cavità nasali sono colpite e il naso è rivolto verso l'alto. C'è anche la curvatura - se una metà del naso è colpita a causa di rinite atrofica e la mascella è spostata di lato. Ciò si verifica nel 50% dei suini che hanno 4 mesi. A causa di tali deformazioni delle ossa, gli animali non possono nutrirsi correttamente e completamente. Di conseguenza, mancano di peso, crescono male e non si sviluppano abbastanza.

Spesso la rinite atrofica causa complicanze quali bronchite, polmonite, otite purulenta, problemi nervosi (se la patologia ha raggiunto la membrana cerebrale), a causa della quale muoiono suini e giovani animali adulti.

Effetti irreversibili e diagnosi

In casi particolarmente difficili di rinite atrofica nei suini, si verificano cambiamenti nei gusci nasali. Sono distrutti così tanto che puoi vedere solo le pieghe della membrana mucosa con secrezioni purulente. La cartilagine è molto sottile e attorcigliata. Le ossa della mascella superiore sono nelle stesse condizioni.

La produzione di suini, come qualsiasi allevamento di animali, comporta l'osservazione quotidiana degli animali al fine di rilevare la malattia della rinite nel tempo. I maialini che starnutiscono sono il primo segno di un decorso acuto della malattia, nel quale puoi ancora aiutare.

La congestione nasale può essere determinata in un modo semplice - per una seconda mano si chiudono i passaggi nasali. Quando la mano viene rimossa, il maialino prende un respiro pesante, a causa del quale starnutisce. Un segno della malattia può servire come un morso errato dei denti incisali.

La rinite atrofica può essere diagnosticata con i raggi x. Tuttavia, questo metodo non è sempre facile da implementare. Il maiale è fissato sul retro in un recipiente e con l'aiuto di una macchina a raggi X come il 781 viene scattata un'istantanea. Se l'individuo è sano, i passaggi nasali sono chiaramente e distintamente visibili. Se queste linee non sono visibili, questo indica un decorso progressivo di processi atrofici.

Un test di laboratorio del muco prelevato dal naso aiuterà a rilevare l'agente eziologico. Con il sondaggio, è possibile escludere o confermare l'influenza suina e la necrobatteriosi.

Sbarazzati dei guai

Il trattamento della rinite atrofica nei suini porterà un risultato positivo solo se si verifica nella fase iniziale, durante il decorso acuto della malattia. Ciò contribuirà ad evitare la deformazione ossea.

Farmaci come antibiotici e sulfonamidi per l'irrigazione della cavità nasale fanno bene con la rinite. Sono consigliati dai veterinari. Soluzioni di "Penicillina", "Biomitsin", "Stremtomicina", "Dibiomicina" aiutano a combattere la malattia.

Contemporaneamente all'irrigazione del naso, i preparati vitaminici - D2 e ​​D3 - vengono iniettati nei muscoli dei maiali. Sono misurati nel calcolo di 100 unità. per 1 kg di peso corporeo degli animali. Un trattamento così complesso può durare fino a tre settimane.

Se la malattia è iniziata e il processo di atrofia e deformazione - a forma di carlino, curvatura, va, allora questi maiali vengono rifiutati. Non sono curabili Quelle persone che sono state trattate nella fase acuta della malattia e che sono guarite non sono ancora considerate sicure. Non dovrebbero essere rimossi dalla fattoria, ma dovrebbero essere ingrassati sul posto.

Metodi di prevenzione

Prima di tutto, al fine di non infettare l'infezione, gli agricoltori devono assicurarsi che tutte le norme e gli standard per la cura e l'alimentazione dei suini siano rispettati. Il cibo dovrebbe essere completo, equilibrato, con l'aggiunta di vitamine e minerali. A questo proposito, probabilmente sarai interessato all'articolo "Cosa fare se un maiale mangia male e cresce lentamente". Gli animali devono camminare con una buona qualità e gli individui appena arrivati ​​vengono messi in quarantena per 30 giorni.

Se in un porcile è stata registrata un'infezione del bestiame con rinite atrofica, tutti i soggetti infetti devono essere inviati al macello (il trattamento nelle grandi aziende agricole non è economicamente redditizio). Il territorio del loro habitat è disinfettato e vengono portati nuovi animali. I maialini giovani vengono rimossi per riprodurre qualitativamente la mandria. Quando nel corso di un anno, partendo da un caso estremo della malattia, tutto era senza incidenti simili, la fattoria poteva nuovamente ricevere uno stato sicuro.

Esistono anche metodi di disinfezione di emergenza dei suinetti per proteggerli dalla rinite atrofica - questo è il trattamento con agenti antibatterici a lunga durata d'azione - Dibiomicina e Detraetraciclina.

Per escludere l'infezione da questa malattia, viene utilizzato un vaccino contro la rinite atrofica dei maiali. Questo è Porcilis AR o Atrobac-3. Semina la vaccinazione nel terzo trimestre di gestazione. Nel primo ciclo una volta e dopo 3-6 settimane una seconda volta. Tutti i cicli successivi - una volta per 14 giorni prima del parto.

Con Atrobac-3, suini e verri vengono immunizzati ogni sei mesi. La vaccinazione e le buone condizioni di stabulazione dei suini ritardano significativamente l'aspetto della forma clinica della rinite atrofica. Per la disinfezione, agenti come Virkon, Galamid, Rapicid, Agrosteril si sono raccomandati bene.

Se ti è piaciuto l'articolo, quindi metti Like.

Scrivi commenti sulla rinite atrofica nei maiali.

Pin
Send
Share
Send
Send


Загрузка...

Guarda il video: Intervista 2015 03 Otorino 1080p (Febbraio 2023).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari