Uso del vaccino associato di coniglio

Pin
Send
Share
Send
Send


L'unico modo affidabile per proteggere il bestiame di una fattoria di conigli dai virus della malattia emorragica e della mixomatosi è il vaccino associato. Ti permette di sviluppare la resistenza dei tuoi animali agli agenti patogeni di infezioni mortali, oltre a rafforzare il sistema immunitario. Questo vaccino, che contiene ceppi attenuati di IUV e mixoma, ha un effetto complesso, che consente di proteggere gli animali dall'infezione e dalla successiva morte.

Malattia mortale incurabile

I conigli non hanno una forte immunità naturale e non sono in grado di resistere alla malattia emorragica dei conigli e alla mixomatosi. Queste infezioni possono infettare tutto il bestiame di una fattoria per diversi giorni, causando una massiccia morte degli animali.

Quando un patogeno della malattia emorragica virale penetra nel capannone, l'infezione di massa dei conigli avviene entro 2-3 giorni.

Negli animali, l'appetito scompare completamente, iniziano le convulsioni e dal dolore cominciano a cigolare e gemere i conigli. La mortalità si verifica nel 90-100% degli animali. Gli individui con un'immunità più forte possono sopravvivere, ma diventare portatori di questa pericolosa infezione. Maggiori informazioni nell'articolo "Malattia emorragica nei conigli".

A seconda del tipo di virus della mixomatosi del coniglio, il tasso di mortalità del bestiame può raggiungere il 70-100%. L'agente patogeno è estremamente resistente ai fattori ambientali e può mantenere la sua vitalità per diversi anni.

Dopo l'infezione nei conigli, appaiono gonfiore sul corpo, congiuntivite purulenta e segni di polmonite. Gli animali muoiono entro 1-2 settimane, infettando rapidamente tutti gli abitanti della fattoria dei conigli. Maggiori informazioni nell'articolo "Informazioni sulla mixomatosi nei conigli".

La vaccinazione è il modo migliore per proteggerlo.

Ad oggi, non esiste un modo affidabile per trattare queste infezioni virali. Per proteggere il bestiame, è meglio vaccinare i conigli da mixomatosi e UHD usando un vaccino complesso o associato.

Nella riproduzione solitaria di conigli ornamentali a casa, non è necessario vaccinarli. In questo caso, il rischio di infezione da mixomatosi e VGBK è estremamente basso (specialmente se non si è in contatto con altri proprietari di questi animali).

Con l'allevamento industriale, il rischio di introduzione di mixomatosi e conigli UHD nel capannone è significativamente aumentato. I virus si diffondono attraverso mangimi, acqua contaminata, rifiuti e possono anche essere trasportati sugli abiti dell'allevatore di conigli.

Nelle regioni sfavorevoli di questo indicatore in estate, i portatori di agenti patogeni possono essere insetti, e con il contatto diretto degli animali l'uno con l'altro, l'infezione è garantita.

Aumenta l'immunità, ma non cura la malattia

I conigli hanno un'immunità molto debole. Sono difficili da portare malattie infettive. L'unico modo per proteggerli è una vaccinazione completa.

La vaccinazione di routine più affidabile con l'aiuto del vaccino associato per i conigli, che contiene ceppi di virus attenuati.

Dovrebbe essere chiaro che facendo vaccini contro la mixomatosi e l'UGBC nei conigli, non si può garantire la protezione dalle infezioni. Ma fai in modo che l'organismo animale produca anticorpi in grado di distruggere i patogeni senza dare loro l'opportunità di moltiplicarsi in modo massiccio.

Il vaccino associato contro la mixomatosi e la malattia emorragica virale non è un farmaco completo. Non ha senso usarlo per curare gli animali infetti. È inteso solo per immunizzare i conigli e sviluppare un'immunità sostenibile per queste malattie.

La tempestiva somministrazione di vaccino ai conigli è l'unico modo per prevenire lo sviluppo di queste pericolose malattie. Altrimenti, è possibile una completa perdita di bestiame.

Droga associata di azione complessa

Il vaccino contro la mixomatosi e VGBK secco è venduto in qualsiasi farmacia veterinaria. È una sostanza secca marrone chiaro, che deve essere sciolta in soluzione salina sterile prima della somministrazione.

In fiale sigillate può essere 1,2 o 0,5 ml della sostanza attiva. Inoltre, il farmaco può essere prodotto in flaconi con una capacità di 10 o 20 ml di polvere secca. Tali contenitori devono essere sigillati con tappi di gomma aderenti e arrotolati con tappi di alluminio.

Su ogni flacone, i dati del produttore, la data di produzione e il periodo di conservazione della garanzia, nonché il numero di dosi di preparazione veterinaria vengono applicati con inchiostro indelebile.

In ogni scatola devono essere poste istruzioni e istruzioni su come condurre la vaccinazione.

Il farmaco è assolutamente innocuo se somministrato ad animali sani che hanno raggiunto il peso di 500 g. Il vaccino è garantito per aumentare la resistenza a queste infezioni già 3 giorni dopo l'inoculo dei conigli contro la mixomatosi e l'HBV.

I produttori garantiscono che l'animale sarà in grado di resistere alle infezioni per un anno, ma in condizioni industriali i conigli vengono vaccinati in grandi quantità almeno una volta ogni 6-9 mesi.

Pianta solo conigli sani e forti.

Si consiglia di vaccinare solo conigli sani. Se ci sono agenti patogeni nei loro corpi, il decorso della malattia accelera e l'animale muore rapidamente.

Se si effettuano vaccinazioni mono per conigli da mixomatosi quando raggiungono l'età di 28 giorni, la vaccinazione associata degli animali viene effettuata all'età di 1,5 mesi e guadagna un peso di 0,5 kg. Il vaccino più piccolo di coniglio non è pratico.

Nelle fattorie prospere è sufficiente vaccinare i conigli per mixomatosi e UHD una volta ogni 9 mesi.

Nelle fattorie disfunzionali, tre mesi dopo la vaccinazione iniziale di giovani ceppi, vengono ripetute le vaccinazioni. Poi ripetuto almeno una volta ogni sei mesi.

I conigli possono essere vaccinati in tutte le fasi della gravidanza, ma è necessario farlo negli ultimi giorni prima del parto solo in situazioni straordinarie.

Metodi di somministrazione e dose

Al fine di vaccinare adeguatamente i conigli per mixomatosi e VGBK, è meglio invitare un veterinario. Esaminerà gli animali, identificando altre anormalità nella loro salute. Tuttavia, è possibile vaccinare gli animali da soli, per i quali è necessario utilizzare le istruzioni allegate alla preparazione.

Esistono tre modi principali per ottenere il vaccino per la mixomatosi e l'HBV:

  • iniezione intradermica;
  • vaccinazione sottocutanea;
  • iniezione intramuscolare.

Con il metodo intradermico, il farmaco viene iniettato nell'orecchio interno e la puntura assomiglia alla reazione di Mantoux nei bambini. Pertanto, il dosaggio di soluzione salina è di 0,2 ml per dose di vaccino associato.

Se il vaccino contro IHD e mixomatosi viene somministrato per via sottocutanea, allora una dose del farmaco deve essere sciolta in 0,5 ml di soluzione salina. Sulla coscia dell'animale la pelle è tesa e il farmaco viene iniettato nello strato sottocutaneo.

La stessa quantità di soluzione fisiologica è necessaria per la somministrazione intramuscolare del vaccino al muscolo della coscia.

Pre-deglutire gli animali

Il vaccino completo per mixomatosi e UGBC non ha controindicazioni, ma dovresti astenervi dall'introdurre animali indeboliti e piccoli conigli, che non hanno guadagnato un peso di 500 g.

Il piccolo coniglio ha un sistema immunitario più forte di un animale adulto, quindi non è consigliabile dargli alcuna vaccinazione prima dell'età di un mese. Il momento ottimale per la sua vaccinazione completa iniziale deve essere di almeno 45 giorni.

Prima della vaccinazione, è necessario trattare gli animali con l'uso di farmaci antielmintici. I vermi avvelenano il corpo del coniglio con sostanze tossiche e potrebbero non essere in grado di resistere anche a uno sforzo indebolito di mixomatosi e VGBK.

In rari casi, il vaccino potrebbe morire. Ma ciò accade solo se il coniglio è già infetto da virus e attraversa il periodo di incubazione della malattia.

La violazione dello schema di vaccinazione, il sovradosaggio o la somministrazione di una dose insufficiente del farmaco, nonché l'uso di vaccini scaduti o conservati in modo errato possono portare a infezioni.

Acquista solo vaccini di alta qualità.

Un enorme rischio può essere sostenuto dall'acquisto di vaccini non certificati sul mercato nero o da rivenditori. Queste preparazioni possono essere fatte senza l'osservanza di condizioni tecniche, ei ceppi B-87 di UGBA e B-82 del virus del mixoma saranno in quantità insufficiente o assenti del tutto.

Se sei preoccupato per la salute degli animali domestici e la produttività della fattoria dei conigli, allora compra i farmaci solo in farmacie veterinarie provate o in strutture veterinarie.

Non usare mai un vaccino scaduto. È soggetto a distruzione obbligatoria mediante pre-ebollizione. Con questa semplice tecnica, distruggi i virus che, anche in piccole quantità, possono essere pericolosi per i tuoi animali domestici.

Ricorda che solo se segui tutte le raccomandazioni e i requisiti delle istruzioni di questo complesso farmaco, puoi proteggere in modo affidabile i conigli dall'infezione e dalla morte.

Metti una lezione se l'articolo è stato interessante e utile per te.

Raccontaci nei commenti sulla tua esperienza nella vaccinazione dei conigli.

Pin
Send
Share
Send
Send


Загрузка...

Guarda il video: La canzone del mal di denti La gengiva di Coccole Sonore Edu (Febbraio 2023).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari