Facciamo l'alveare Farrar con le nostre mani

Molti apicoltori non sanno più dalle parole che l'alveare sul telaio 145 ha un numero di comodità con cui lavorare. Questo tipo di prove è stato utilizzato a lungo con successo in molti apiari nei paesi europei e ha acquisito grande popolarità nel mantenere le api negli apiari privati. Il suo nome ufficiale nell'apicoltura è l'alveare di Farrar. A proposito di tutti i vantaggi, oltre a come farlo da soli, parliamo ora. Non dimenticare di guardare il video, che sarà anche utile.

Tecnologia di apicoltura

Per la prima volta nell'apicoltura, un apicoltore americano Ferrar portò un concetto come un alveare multi-corpo su un telaio di 145 mm. Ha prima migliorato il solito alveare Dadanovsky con una struttura di 156 mm, ma, nonostante il successo ottenuto nell'ottenere il miele, è rimasto alla ricerca di nuove tecnologie per l'apicoltura. Gli apicoltori di altri paesi, a causa delle caratteristiche climatiche locali, iniziarono a ridimensionare leggermente il telaio, sebbene la tecnologia Farrar rimase la stessa. Così gradualmente la dimensione è diminuita a 145 mm.

L'alveare Farrara è un design multi-unità con un fondo rimovibile, tetto e stivale con un numero minimo di quattro edifici. Per la cova qui ci sono due supers. La tecnologia di apicoltura di Farrar implica il riempimento dell'estensione con alveari fino a 80 metri quadrati, quando le api possono riempire il corpo con 20 kg di miele. È vero, come altri alveari multicase, anche questo è scomodo per la migrazione.

In linea di principio, l'intera tecnologia dell'apicoltura nell'hive frame 145 è simile a un altro sistema multicase. Quando in primavera lo scafo inferiore viene rilasciato dalla covata, viene rimosso e messo un'estensione con una ruga. Poi, dopo un po 'di tempo, mettono una griglia divisoria. Dopo 9 giorni, viene fatta una separazione dal maiuscolo e viene aggiunta un'estensione per il miele. Poi, con l'inizio di una grossa bustarella, hanno messo un altro corpo con una ruga sotto la grata.

vantaggi

Va notato separatamente tutti i vantaggi dell'alveare sul frame 145:

  • questi alveari sono leggeri, permettono di fare un buon accumulo di famiglie in primavera;
  • i piccoli recinti sono ideali per mantenere i nuclei e le regine di riserva;
  • sigillare la cornice è più veloce di Dadanovsky;
  • più facile da ottenere a nido d'ape;
  • adatto per le api multi-contenuto;
  • durante lo svernamento delle api, gli insetti passano facilmente attraverso lo spazio interframe nell'alveare.

Come fare un alveare da soli?

Quindi, se sei già desideroso di iniziare a sviluppare una nuova tecnologia di apicoltura e utilizzare il telaio 145 nel tuo alveare di pratica, allora ti suggeriamo di farlo da solo. Inoltre, non ci vuole molto tempo e fatica, se hai già familiarità con l'abilità di fare case delle api. La cosa più importante è usare i disegni e osservare le dimensioni.

Il nostro alveare consisterà nel fondo, nel tetto, nel rivestimento, in quattro o più edifici di 12 fotogrammi ciascuno, come mostrato nella foto e nel video.

Strumenti e materiali

  • pannelli di larghezza non inferiore a 35 mm;
  • colla o chiodi;
  • roulette, righello;
  • martello, viti, trapano;
  • vernice, schiuma da costruzione;
  • maglia, foglio di latta.

Istruzioni passo passo

  1. Realizzare l'hive frame 145 non è molto diverso dalla produzione di multi convenzionali. Iniziamo con ciò che facciamo in base ai disegni del pezzo da lavorare sotto il muro, il fondo, il tetto, lo scafo. Anche riguardo a guardare il video.
  2. Le pareti fissano la tecnologia "nella punta". Costruiamo lo scafo delle tavole piene in modo che non ci siano spazi vuoti. L'indennità deve lasciare da qualche parte 2-3 mm. Per la fine lasciare 10 mm.
  3. Sulle pareti anteriori e posteriori di ogni custodia realizziamo piegature per cornici. Per fare questo, sul bordo interno rimuovere 11 mm di larghezza e 17 mm di profondità.
  4. Tutti i muri sono ben fissati e levigati.
  5. Non dimenticare di chiedere. Lo facciamo sulla parete frontale, il diametro è di circa 25 mm.
  6. Dopo che tutti i componenti sono pronti, facciamo il tetto e il fondo. Nel coperchio, praticare fori di 10 mm sull'intera larghezza per la ventilazione. Noi non li chiudiamo. Top foglio di latta tagliata.
  7. Realizziamo il fondo rimovibile e bilaterale di prove multicase. La cornice stessa è composta da tre barre, quindi dall'interno si crea una scanalatura, in cui verrà inserito il fondo dell'alveare stesso. Tutte le dimensioni e i dettagli guardano il disegno.
  8. Il telaio e il fondo sono fissati con la tecnologia thorn-groove. Sul quarto lato avremo un foro di 20 mm di altezza per lo scambio d'aria.
  9. Sotto il fondo facciamo un supporto sotto forma di una scatola di spessore non inferiore a 30 mm. Le sue dimensioni sono le stesse del fondo delle prove.
Disegno di prove Farrara