Realizziamo noi stessi la raffineria a cera di vapore

Pin
Send
Share
Send
Send


Prima o poi, ogni apicoltore deve decidere il problema dell'estrazione della cera. Durante tutta la stagione, si verificano abbattimenti di somatoram, che non sono adatti per un ulteriore uso. A poco a poco, la cera delle materie prime sta diventando sempre più grande e la questione della sua lavorazione aumenta in modo piuttosto netto. È qui che ricordo la raffineria di cera a vapore, che può aiutare con la soluzione di questo problema. Come funziona e come farlo da solo, scopriamolo insieme dal video e dalle foto.

Caratteristiche del modello di ceretta

Il principio di funzionamento della raffineria di cera, che è perfettamente in grado di fare con le proprie mani, si basa sul basso punto di fusione della cera. Questo design, a differenza di quello solare, ha il vantaggio principale: consente di elaborare una grande quantità di materie prime. Pertanto, è estremamente importante per gli apicoltori con grandi alveari. Di norma, il design è costituito da due elementi:

  • generatore di vapore, che, come suggerisce il nome, serve a generare vapore;
  • lo scafo di cera, dove avviene il processo stesso.
Il principio del vaso di cera

Sotto l'influenza del vapore proveniente dal generatore di vapore, la cera lentamente si scioglie e scorre prima verso la griglia con celle grandi e quindi verso quella con celle più piccole. Il loro scopo è quello di pulire la cera dai detriti. Superando la griglia, il prodotto cade su un pallet inclinato, riscaldato a vapore. Sulla sua superficie, la cera fusa fluisce attraverso il foro di scarico nel contenitore. Qui si raffredda e si scopre il prodotto finito.

Crea le tue mani

C'è un numero abbastanza grande di disegni fatti a mano. Sono costituiti da lavatrici a fine vita, da pentole a pressione, da vecchi frigoriferi (si può imparare di più osservando il video) e dai fusti di birra, oltre che dai vecchi alveari. È l'ultima opzione che consideriamo in dettaglio, perché in quasi tutti gli apiari ci sono alveari vecchi e non funzionanti. Per la ceratura futura, si adatteranno le normali prove di legno di qualsiasi dimensione.

Materiali e strumenti

  • vecchio alveare;
  • lamiera di ferro zincata standard;
  • latte può con una capacità di 20 litri;
  • tubo;
  • griglia metallica, con celle di 1,5 mm;
  • rete metallica con celle non più di 0,5 mm;
  • viti di varie lunghezze;
  • unghie;
  • isolamento.

Nel processo di produzione di raffinerie di cera, è necessario utilizzare i seguenti strumenti:

  • trapani;
  • smerigliatrici con dischi per tagliare il metallo;
  • sega circolare manuale;
  • cucitrice;
  • un martello;
  • seghe per legno;
  • gouges;
  • forbici per tagliare il metallo.

Istruzioni passo passo

  1. Separare dall'alveare la sua parte inferiore. Pratichiamo quattro fori nelle pareti terminali, inseriamo delle barre metalliche su di esse, su cui saranno posizionate le griglie. La distanza tra loro dovrebbe essere di 40 mm, con una griglia con grandi celle posizionate in alto. In questo intervallo, vengono montati i divisori, attraverso i quali verrà fornito il vapore.
  2. Le pareti terminali della parte inferiore vengono lavate in modo che una pendenza si formi dai bordi al centro. In questo caso, la parte posteriore dovrebbe essere inferiore alla parte anteriore. A causa di ciò, si forma anche una pendenza di circa 15 gradi tra di loro. Un foro di scarico è realizzato nella parte inferiore dell'angolo anteriore.
  3. Una billetta viene tagliata da un foglio zincato. Le sue dimensioni dovrebbero essere tali da coprire completamente l'intero spazio dell'alveare dal basso. Allo stesso tempo, nella parte che si troverà nella zona del foro di scarico, è necessario fare una "bandiera" necessaria per formare un solco per la cera a gocciolare durante la piegatura.
  4. L'intera parte interna del telaio dell'alveare è rifinita con ferro zincato.
  5. L'alveare sta per farlo da solo ed è isolato utilizzando qualsiasi materiale di isolamento termico che viene collegato utilizzando una pinzatrice. Cornice con cera. Il coperchio è chiuso e il tubo di alimentazione del vapore è collegato ai divisori.
  6. Come normale generatore di vapore è possibile utilizzare una lattina di latte normale con una capacità di 20 litri, come in molti video dedicati alla produzione di raffinerie di cere. Un foro è forato nella sua copertura e un collegamento del tubo è installato. Il coperchio deve avere un buon isolamento per evitare perdite di vapore. Per l'assicurazione, di norma, la copertura viene ulteriormente compressa dal carico.

Il segnale per la fine del processo è vapore, che inizia a fluire attraverso il foro di scarico. Il cappuccio dell'alveare viene rimosso e, mentre la parte del telaio è ancora calda, viene estratta e pulita da Merva. Quindi viene lanciato il lotto successivo. Di conseguenza, otteniamo una cornice non solo pulita, ma anche disinfettata.

Pin
Send
Share
Send
Send


Загрузка...

Guarda il video: Tunnel 600 mm larghezza del tappeto di ricopertura e raffreddamento per cioccolato Selmi group (Febbraio 2023).

Загрузка...

Загрузка...

Categorie Popolari